Hotel del Sud - Milano
Hotel del Sud - Milano
Corso Lodi, 74
20139 Milano
Tel: +39.02.574.09.918
Fax: +39.02.56.93.457
Italiano   English   Aggiungici tra i tuoi fan su Facebook   Seguici su Twitter
Prenota Ora !!
Seleziona le
date del tuo soggiorno
e verifica la disponibilità
Arrivo
Partenza
Adulti
Bambini
VERIFICA DISPONIBILITÀ
DescrizionePosizionePrezzi & ServiziOfferte SpecialiPrenotazioneHotel a milano vicino ai Navigli Albergo nei pressi del Duomo e Palazzo di GiustiziaHotel facilmente raggiungibile dallo Stadio San Siro L´Istituto superiore di architettura e design (ISAD) è vicino all´HotelL´Hotel del Sud è a 2 passi da Porta Romana
Offerte Speciali: Dettaglio Offerta

Da giovedì 1 novembre 2018 a martedì 31 gennaio 2023

A partire da: 25,00 €

MILANO: SHOPPING, CULTURA E ARTE OFFERTE HOTEL DEL SUD MILANO

/

A Milano per le vie del centro:

Piazza Duomo
Il Duomo è la chiesa simbolo della città, uno degli edifici religiosi più grandi di Europa. Interamente costruito in marmo di Candoglia, fu iniziato nel 1386 e terminato dopo sei secoli, nel 1966 , quando è stata posta lŽultima porta di bronzo dei portali della facciata. è affascinante, oltre che per la sua imponente struttura, da ammirare soprattutto dallŽinterno, anche per la preziosa decorazione scolpita, con più di 3400 statue e per le splendide vetrate.

Corso Vittorio Emanuele
Il Corso Vittorio Emanuele è la via centrale di Milano; trasformata in passeggiata pedonale, è luogo di incontro di milanesi e visitatori, animato da bar con tavolini allŽaperto. Lungo il Corso si affacciano i principali cinema, librerie, negozi di moda.

Galleria Vittorio Emanuele
Da Piazza San Fedele per via Marino si giunge alla Galleria Vittorio Emanuele, costruita da Giuseppe Mengoni nel 1865/1877, una delle più grandi e prestigiose vie coperte dŽItalia, dove sono concentrati antichi caffè, bar, librerie e il famoso ristorante Savini.

Piazza San Babila
Da qui ha inizio il classico itinerario dello shopping che prosegue in piazza San Babila dove in uno spazio circondato da architetture del dopoguerra, sopravvive lŽantica chiesa romanica dedicata a San Babila. Sulla piazza si affacciano anche il Teatro Nuovo e il Teatro San Babila.

Le Vie della Moda
Percorrendo la caratteristica via Bagutta, dove si svolge, in ottobre e aprile, la tradizionale Mostra di Pittura allŽaperto, si giunge nel cuore del quadrilatero dellŽalta moda. Le case di moda dei grandi stilisti si trovano in via S. Andrea, via della Spiga, via Gesù, via Borgospesso, via Santo Spirito, via Verri e principalmente in via Montenapoleone. Qui hanno sede anche i grandi negozi di gioielleria e le showroom di design e arredamento.
Il quartiere è uno dei più raffinati ed eleganti della città anche dal punto di vista architettonico, perchè conserva ancora il fascino della Milano ottocentesca, con i palazzi neoclassici: Palazzo Melzi di Cusano, in via Montenapoleone 18 e, nella stessa via al n° 2 Palazzo Taverna. In via Santo Spirito 10 si trova la casamuseo della famiglia Bagatti Valsecchi, che conserva al suo interno splendidi arredi rinascimentali.

Via Manzoni
Arrivati in via Manzoni, unŽaltra storica ed elegante via della città, caratterizzata da famosi negozi di gioielleria, di antiquariato, e sedi di banche, si incontra allŽangolo con via Crocerossa, lŽalbergo Grand Hotel et de Milan, dove soggiornò e morì Giuseppe Verdi. Di fianco allŽalbergo, in via Crocerossa, è stato inserito un monumento commemorativo progettato dallŽarchitetto Aldo Rossi, dedicato a Sandro Pertini.

Via Morone e Piazza Belgioioso
Sul fianco del Palazzo si apre via Morone che conduce alla nobile piazza Belgioioso, dove si può ammirare lŽimponente Palazzo Belgioioso, realizzato in stile neoclassico dallŽarchitetto Piermarini. AllŽangolo con via Morone sorge la casa abitata da Alessandro Manzoni, oggi sede del Museo Manzoniano. Uscendo da Piazza Belgioioso si incontra sulla destra, la Casa degli Omenoni, del 1500, costruita dallo scultore Leone Leoni come propria abitazione; il suo nome deriva dalle grandiose statue maschili che sorreggono la balconata.

Piazza Meda
In piazza Meda risaltano la grande scultura in bronzo di Arnaldo Pomodoro, e allŽangolo con via Case Rotte, la facciata curvilinea della Chase Manhattan Bank, costruita dallo Studio BBPR (Banfi/Belgioso/Peressuti/Rogers).

Piazza S. Fedele
Da via Case Rotte si raggiunge la piccola piazza San Fedele abbellita da due importanti monumenti cinquecenteschi. La Chiesa di San Fedele, realizzata dal 1569, riprende in forme molto rigorose e severe il modello delle chiese gesuitiche. Il Palazzo Marino, iniziato nel 1558 da Galeazzo Alessi per il ricchissimo esattore Tomaso Marino, è un capolavoro dellŽarchitettura civile dellŽepoca e oggi sede della Giunta Comunale.

Piazza Mercanti
Uscendo dalla Galleria verso via Silvio Pellico, continuando per Santa Magherita si sbocca su via Mercanti, dove si può ammirare lŽomonima piazzetta, cuore amministrativo e politico della città medievale. Costruita a partire dal 1228, in forma di quadrato chiuso, la piazza originariamente includeva anche il Palazzo dei Giuriconsulti che è stato separato dal resto del complesso, con lŽapertura nel 1867 - 1878, dellŽattuale via Mercanti.





»» Richiedi la disponibilità dell´offerta ««


Back